Spaghetti ai funghi porcini

IMG-20160824-WA0044
Gli spaghetti ai funghi porcini sono un primo piatto succulento che difficilmente deluderà. Rappresenta uno tra i classici piatti autunnali che celebra la stagione nel migliore dei modi. Dal sapore delicato, caldo e prelibato che ammanta i sensi col suo gusto intenso e avvolgente.
Una gioia per il palato e per la vista, dalla preparazione semplice e veloce, vi stupirà per la sua presenza.
Ingredienti per 4 persone:

500 gr di funghi porcini freschi

400 gr di spaghetti trafilati al brozno

2 cucchiai di Olio Pontegrande

1 bustina di zafferano

1 spicchio d’aglio rosso

Prezzemolo fresco

sale e pepe q.b.

Preparazione:

In una padella ampia rosolate leggermente nell’olio lo spicchio d’aglio rosso ancora in camicia e quando sarà imbiondito rimuovetelo. A questo punto incorporate i funghi porcini mondati e tagliati (vedi qui come pulire i funghi porcini freschi) e lasciate cuocere a fiamma vivace per 10 minuti circa. Sciogliete la bustina di zafferano in una tazza di acqua bollente e aggiungetela ai funghi, abbassate la fiamma e continuate a cuocere per altri 15 minuti circa. Nel frattempo in abbondante acqua salata cuocete gli spaghetti trafilati al bronzo e un paio di minuti prima della cottura scolateli e mescolateli al sugo ottenuto. Spadellate per un paio di minuti a fiamma forte, impiattate e spolverate con una generosa manciata di prezzemolo sminuzzato e un filo di Olio Pontegrande. 

Bon Appètit!

 

 

 

Etichettato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *